Type to search

Il foro italico a Roma: un capolavoro per il tempo libero e lo sport

Senza categoria

Il foro italico a Roma: un capolavoro per il tempo libero e lo sport

Share

Il Foro italico è un complesso dedicato allo sport frutto della politica fascista che celebrava la preparazione atletica dei ragazzi italiani. Il primo nucleo che costituisce il foro è stato quindi realizzato tra il 1927 ed il 1933, per poi essere completato dopo la guerra con lavori che si protrassero fino al 1968.

Il foro italico nacque quindi come massima celebrazione del ruolo dell’attività fisica nell’educazione della gioventù fascista. L’uomo fascista era prima di tutto un uomo d’azione e la sua preparazione fisico-atletica risulta avere un ruolo di primo piano.
Lo sport e l’educazione fisica diventano quindi elementi di propaganda, le gare sportive e i risultati ritenuti sul campo vengono celebrati come le grandi imprese. Lo stesso Mussolini dava di sé una immagine da appassionato sportivo, numerosissime le sue immagini mentre si dedica all’atletica leggera, allo sci, al nuoto.
La realizzazione di un complesso come quello del Foro italico risulta quindi assolutamente inserito in questo piano di valorizzazione dell’attività fisica e dell’azione.

La prima parte del complesso fu inaugurata nel 1932 e prevedeva l’insediamento, su progetto complessivo di Enrico Del Debbio, dell’Accademia fascista maschile di educazione fisica, dello stadio dei Marmi e dell’attuale Stadio Olimpico.

Luigi Moretti, altro architetto del regime, sviluppo fino al 1941 dei piani di ampliamento che non vennero però mai realizzati.

Il foro italico costituisce ancora tutt’oggi un complesso di estremo fascino per il suo carattere monumentale. Il complesso è ornato da statue molto grandi di uomini impegnati nello svolgimento delle diverse attività fisiche (lancio del giavellotto., pugilato,…) ognuna donata dalle diverse provincie italiane.
La dimensione delle statue ed il loro carattere classicheggiante riporta il visitatore a delle immagini da olimpiade greca, quasi si volesse andare a riprendere la cultura sportiva e del proprio fisico così diffusa nel popolo greco.

Il foro italico è ancora oggi sede di importanti manifestazioni sportiva, come ad esempio gli Internazionali di tennis che trovano in questo complesso una meravigliosa e suggestiva location a partire dal 1949.

Tags:

You Might also Like

1 Comment

Leave a Comment

error: Content is protected !!