Type to search

Il Palazzetto dello Sport a Roma : Il sistema costruttivo Nervi.

Moderno

Il Palazzetto dello Sport a Roma : Il sistema costruttivo Nervi.

Share

I giochi olimpici del 1960 sono una grande occasione per la citta’ di Roma e come accade quando in una citta’ arrivano i giochi olimpici, nascono nuovi edifici,nuovi quartieri ,nuove strutture , tra queste il palazzetto dello sport di Nervi. E’ una struttura pensata per diversi sport,dalla pallacanestro al pugilato. L’Idea che sta alla base del palazzetto e’ quella di far poggiare una cupola , su di una corona di 36 cavalletti. La cupola e’ liscia in superficie mentre al suo interno e’ fatta da fasci di nervature che si intrecciano in un gioco di trama somiglianti al primo sguardo ad un grande favo sospeso. Questo gioco di trame diverra’ a breve un segno distintivo della firma di Nervi.

Ma la realizzazione di una idea semplice puo’ nascondere delle complessita’ e nel caso di Nervi un’opportunita’. Dover realizzare una cupola in un cosi’ articolato disegno secondo le tecniche tradizionali e’ troppo difficile . Nervi inventa e brevetta un sistema produttivo innovativo. Scompone la cupola in una moltitudine di singoli spicchi romboidali elementari all’interno dei quali con un gioco di forme e controforme incastrate, fara’ realizzare a terra e a mano dai carpentieri ,cloni piu’ piccoli di spicchi. Tanti rombi che contengono altri rombi. Da vita cosi’ ad un tavellone di nuova concezione . Il manufatto verra’ composto di 1600 pezzi tutti realizzati a mano ,una volta montati i singoli tagli si rendono indistinguibil. Un manufatto del genere poteva solo esser costruito in quegli anni , gli anni del boom economico, della grande scuola artigiana d’Italia. Il sistema sara’ l’oggetto del suo brevetto e passera’ alla storia come il sistema Nervi . L’Ingegnere utilizzera’ questo sistema in altre sue successive architetture .

Contro qualsiasi aspettativa benche’ l’opera prevedesse un gran lavoro artigianale , il palazzetto verra’ eretto in tempi record e a costi contenuti. Grazie all’avvento delle prime televisioni il palazzetto cosi’ come ll piu’ grande palazzo dello sport sempre di Nervi entrano nelle case nel mondo.
Nel palazzo dello sport Cassius Clay vinse la medaglia d’oro Olimpionica,la famossissima foto del campione sul ring con la cupola nervata che lo sovrasta a mo’ di corona,fece il giro del mondo ,il palazzetto verra’ pubblicato in tutte le principali riviste di architettura e conclamera’ il successo del genio e del saper fare Italiano.

Nervi palazzetto dello sport

 

 

 

 

Tags:

You Might also Like

error: Content is protected !!